Permessi e precedenza con Legge 104/92: è sufficiente l’art.3, comma 1?

Anna – Sono un’insegnante della scuola primaria, le chiedo se con la legge 104 art 3 comma 1 permanente, attribuita a mia madre, posso in qualità di figlia chiedere i 3 giorni di permesso al mese? Inoltre posso usufruire della precedenza per eventuali assegnazioni provvisorie e/o trasferimenti interprovinciali? Fiduciosa nella sua risposta, porgo i più cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima Anna,

per usufruire dei benefici della legge 104/92, sia per i giorni di permesso, sia per la precedenza per l’assegnazione della sede nel trasferimento o nell’assegnazione provvisoria, il comma 1 non è sufficiente, in quanto è richiesto l’art.3 comma 3 che certifica la connotazione di gravità. Questo è chiarito esplicitamente nell’art.7 del CCNI sui trasferimenti 2015/16 e nell’art.8 del CCNI sulle utilizzazioni e AP 2015/16. E’, quindi, necessario che la certificazione attesti la disabilità grave e deve risultare citato esplicitamente il comma 3 dell’art.3 della legge104/92

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads