Utilizzazione nella scuola di ex-titolarità con ore a disposizione. Chiarimenti

Giorgio – Vorrei sapere se è possibile concedere un rientro ad un docente nella scuola di ex titolarità anche se vi sono solo 4 ore disponibili e le restanti 14 ore a disposizione nell’ambito delle operazioni di utilizzazione. Grazie

Giovanna Onnis – Gentile Giorgio,

la normativa sulle utilizzazioni è stabilita nel CCNI sulla mobilità annuale che viene predisposto per ogni anno scolastico. Nel CCNI 2015/16 si stabilisce che ciò che chiedi è possibile e regolare, così come era possibile anche nei precedenti anni scolastici. Nell’art.5 comma 5 dell’ultimo CCNI si stabilisce, infatti, che “ Il personale docente trasferito d’ufficio o a domanda condizionata su posto di organico sede, avente titolo alla precedenza di cui all’art. 8, comma 1, punto 2 e appartenente a ruolo in esubero sarà utilizzato a domanda sui posti richiesti, disponibili a livello provinciale e appartenenti al proprio ruolo, tipologia e classe di concorso. In caso di mancanza di disponibilità potrà essere utilizzato, a domanda, e sulla base del punteggio posseduto tra tutti coloro che hanno titolo a partecipare alle operazioni di utilizzazione, a disposizione nella ex scuola di titolarità sulla base di quanto previsto dal POF per l’arricchimento ed il potenziamento delle attività dell’ offerta formativa nonché per posti che dovessero rendersi disponibili durante l’anno scolastico e per la copertura delle supplenze. Tale modalità di utilizzazione sarà attuata fino all’assorbimento dell’esubero.” Non chiarisci in dettaglio la situazione del collega, ma chiarisco e specifico che la sua utilizzazione 4 + 14 disp. nella scuola di ex-titolarità, in qualità di docente trasferito d’ufficio che chiede ogni anno il rientro nella scuola, è possibile solo se la sua classe di concorso è ancora in esubero provinciale

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads