ATA art. 59:Completamento orario massimo due scuole

Marco –  Usufruisco dell’ art. 59 – Da CS a AA, nomina da graduatorie d’Istituto 3 fascia, con contratto fino al 30/6/15 su due scuole, part-time di ore 12 primo istituto e part-time di ore 8 secondo istituto scolastico.
Domanda
1ª – E’ possibile lasciare uno dei due spezzoni per completare l’orario fino al 30/6/15 in un’altra scuola.
2ª – In alternativa lasciare entrambi per un posto intero fino al 30/6/15 in altro istituto.
Grazie
Cordiali saluti

di Giovanni Calandrino – Gentile Marco, la norma di riferimento è l’art. 4 del D.M. n. 430 del 13/12/2000 dove si chiarisce che All’aspirante cui viene conferita una supplenza con orario ridotto …, conserva titolo, in relazione alle utili posizioni occupate nelle varie graduatorie di supplenza, a conseguire il completamento d’orario fino al raggiungimento dell’orario ordinario di lavoro previsto per il corrispondente personale di ruolo.

Il comma 2 del suddetto art. afferma che Nel predetto limite orario il completamento è conseguibile con più rapporti di lavoro a tempo determinato, nel rispetto dei seguenti criteri. Il completamento dell’orario può realizzarsi nel limite massimo di due scuole, tenendo presente il criterio della facile raggiungibilità…

Pertanto non è possibile ne accettare una terza sede ne lasciare uno dei due spezzoni perché si andrebbe in corso alla sanzione prevista dall’art. 7 del summenzionato D.M., infatti, L’abbandono della supplenza comporta la perdita della possibilità di conseguire qualsiasi tipo di supplenza conferita, sia sulla base delle graduatorie di cui all’articolo 2, che delle graduatorie di circolo e di istituto, per l’anno scolastico in corso.

Infine le ricordo che la possibilità di lasciare uno spezzone per accettare un posto intero è concessa ai soli candidati nominati da graduatorie permanenti e non da G.I. come chiarisce la circolare delle supplenze prot. n. 25141del 10.08.2015.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads