Congedo parentale, malattia del figlio e giorni per grave infermità

Giusy – per quanto riguarda il congedo parentale “astensione facoltativa”, madre e padre che prestano servizio in scuole differenti possono fare richiesta per lo stesso periodo e devono comunicare alle relative scuole che l’altro genitore ha usufruito di quel determinato numero di giorni? Per quanto riguarda il congedo parentale per malattia del figlio entro il terzo anno di età, può essere preso dalla madre negli stessi giorni in cui il padre prende il concedo parentale per lo stesso figlio? per quanto riguarda i 3 giorni retribuiti per grave infermità, possono più membri della famiglia fruire (negli stessi giorni o in giorni diversi) del permesso  per  lo stesso familiare che si trova nella condizione di grave infermità?

Paolo Pizzo – Gentilissima Giusy,

  1. il congedo parentale può essere fruito anche contemporaneamente da entrambi i genitori. Nella richiesta di congedo bisogna dichiarare sempre l’eventuale periodo di congedo fruito dall’altro genitore, in quanto questo serve a stabilire il totale di congedo di cui è possibile fruire.

Pertanto nella richiesta indicherete il periodo di congedo di entrambi.

  1. Sì, è possibile. Non c’è alcun divieto, anche se si tratta dello stesso figlio. Il divieto esiste invece per gli eventuali riposi (c.d. allattamento):

Per esempio il padre non può fruire dei riposi quando la madre lavoratrice dipendente (sia essa a tempo determinato o indeterminato) si trova in astensione obbligatoria o facoltativa ossia quando usufruisce del congedo di maternità o del congedo parentale (per lo stesso figlio).

  1. Sì, è possibile. La norma non lo esclude così come invece viene espressamente indicato per i 3 gg al mese legge 104/92.

 

 

Posted on by nella categoria Maternità e Paternità, Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads