Mobilità 2016/17 per i docenti immessi in ruolo in fase C: sarà mobilità straordinaria nazionale sugli ambiti territoriali

Eleonora – Una domanda che attanaglia chi, come me, è in attesa del ruolo in fase C: dopo l’ assegnazione provvisoria nell’ anno scolastico in corso, cosa avviene nel prossimo?
Si entrerà negli albi territoriali della regione in cui si è immessi oppure siamo ancora in mobilità nazionale? Grazie!

Giovanna Onnis – Gentile Eleonora,

i docenti immessi in ruolo in fase C sono per il 2015/16 su sede provvisoria e dovranno chiedere per l’a.s. 2015/16 la sede definitiva mediante domanda di trasferimento.

Come disciplina la legge 107 nel comma 108 la loro mobilità avverrà sugli ambiti territoriali, per cui non sarà possibile esprimere preferenze su specifiche scuole. Si tratta di un piano di mobilità straordinaria che consentirà ai docenti assunti a tempo indeterminato entro l’anno scolastico 2014/2015 e assunti in ruolo nel corrente anno scolastico in fase B e in fase C, di partecipare a domanda, alla mobilità per tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, in deroga al vincolo triennale di permanenza nella provincia.

Quindi sarai tu, volontariamente ad esprimere le preferenze negli ambiti territoriali della provincia o delle province che ti interessano. Chiaramente in assenza di disponibilità per le preferenze espresse ti verrà assegnata una sede definitiva d’ufficio anche in ambiti territoriali appartenenti a province e regioni da te non richieste.

Questo in sintonia con quanto stabilisce il comma 108: “Successivamente, i docenti di cui al comma 96, lettera b), assunti a tempo indeterminato a seguito del piano straordinario di assunzioni ai sensi del comma 98, lettere b) e c), e assegnati su sede provvisoria per l’anno scolastico 2015/2016, partecipano per l’anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell’attribuzione dell’incarico triennale”

Posted on by nella categoria Mobilità, Riforme
Versione stampabile
ads ads