Il personale in regime di part time può accedere al fondo di istituto

Mario – Sono un coll scol che ha usufruito dell’art 59 del contratto per accettare nomina al 30 giugno 2016 in qualità di ass.te amm.vo per 18h (lun – gio – ven). Posso fare ore di straordinario dopo le mie 6 ore di lavoro).

Paolo Pizzo – Gentilissimo Mario,

Anche se volessimo applicare al tuo caso il regime del part time la risposta sarebbe comunque positiva.

L’art.58/8 del CCNL Scuola 29/11/2007 dispone che: “Il personale con rapporto di lavoro a tempo parziale è escluso dalle attività aggiuntive aventi carattere continuativo, né può fruire di benefici che comunque comportino riduzioni dell’orario di lavoro, salvo quelle previste dalla legge.  Nell’applicazione degli altri istituti normativi previsti dal presente contratto, tenendo conto della ridotta durata della prestazione e della peculiarità del suo svolgimento, si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di legge e contrattuali dettate per il rapporto a tempo  pieno.”

Pertanto il dipendente con rapporto di lavoro a tempo parziale può comunque accedere al fondo di istituto per attività di lavoro straordinario in quanto queste non rientrano nelle attività svolte a carattere continuativo.

 

Posted on by nella categoria Stipendio, Ata
Versione stampabile
ads ads