Più supplenze grazie al potenziamento?

Francesca – Gentile Lalla, tutti si chiedono se il personale del potenziamento andrà a coprire le supplenze brevi togliendo opportunità alla II fascia, io stavo riflettendo su un altro aspetto: chi sostituirà fino a fine anno gli insegnanti della fase C che sono al momento impegnati in supplenze annuali? Mi spiego meglio: se una scuola richiede 8 insegnanti di potenziamento, ma la metà di questi è impegnata fino a giugno, chiameranno da II fascia per coprire questi posti?

risposta – Sì, nell’a.s. 2015/16 potrebbe esserci un numero maggiore di supplenze determinato proprio dalla situazione della quale parli tu.

Come già anticipato dal dott. Campione, è intenzione del Ministero coprire tutti i posti del potenziamento della tabella 1 , numero di posti che risulta superiore al personale che ha prodotto domanda entro il 14 agosto e che non ha ricevuto nomina nella fase B. Posto che si riesca a dare la nomina in fase C a tutti coloro che sono ancora in graduatoria (le prossime settimane saranno cruciali in questo senso), i posti rimanenti e quelli occupati da personale che non assumerà servizio perchè attualmente già destinatario di una supplenza fino al 30 giugno, potranno essere coperti con supplenze.

Campione: tutti i 55.000 posti coperti da quest’anno con ruoli e supplenze

Rimane da capire da quali graduatorie possono essere offerte queste supplenze. Se li consideriamo posti disponibili prima del 31 dicembre infatti, essi vanno offerti in primis ai docenti presenti nelle graduatorie ad esaurimento e poi per eventuale scorrimento dalle graduatorie di istituto. In ogni caso anche per la II fascia delle GI le possibilità lavorative aumentano. Nel frattempo dovrà essere espletato il concorso per i ruoli da attribuire dal 1° settembre 2016.

 

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads