Supplenze ATA: Assistente Amministrativo part-time in scuola paritaria, può completare l’orario di servizio

Francesco – Salve, ho un incarico a tempo indeterminato di Assistente Amm.vo per 18h in una scuola paritaria e vorrei cortesemente sapere se è possibile, e con quali modalità, accettare contemporaneamente anche una supplenza breve (15 giorni) per 36h come Collaboratore scolastico in una scuola statale. Graziedi Giovanni Calandrino – Gentile Francesco, il completamento d’orario è un diritto del personale supplente. In riferimento al comma 2 dell’art. 4 del D.M. 430 del 13.12.2000.

Nel predetto limite orario, previsto per il corrispondente personale di ruolo, il completamento è conseguibile con più rapporti di lavoro a tempo determinato. Il completamento dell’orario può realizzarsi nel limite massimo di due scuole, tenendo presente il criterio della facile raggiungibilità.

Naturalmente può realizzarsi anche in scuole non – statali, con oneri a carico delle scuole medesime.Pertanto, per i motivi appena enunciati, può completare il suo orario di servizio accettando una supplenza non superiore alle 18 ore settimanali.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads