Trasferimento da sostegno a posto comune per l’a.s. 2016/17: se non ci saranno disponibilità e in assenza di esubero, si mantiene la titolarità sul sostegno senza essere coinvolti negli ambiti territoriali.

Annabella – Sono una docente di sostegno in ruolo da 8 anni, quest’anno vorrei chiedere il passaggio sulla materia c.c. A019, nel caso in cui non ci fossero posti o meglio la graduatoria sia in esubero sarò costretta ad andare negli ambiti territoriali? In attesa di una Vs risposta, porgo i miei saluti.

Giovanna Onnis – Gentile Annabella,

il passaggio sulla materia (cdc A019) che vuoi chiedere in mobilità è un trasferimento che, in base alla normativa vigente per il corrente anno scolastico, si colloca in II fase.

Con la legge 107 vengono previsti cambiamenti per la mobilità 2016/17, in quanto, come disciplinato dal comma 73 tutta la mobilità, territoriale e professionale, avverrà sugli ambiti territoriali e non su specifiche scuole.

Se chiederai quindi trasferimento su materia dovrai esprimere preferenze sugli ambiti e non su specifiche scuole. Chiaramente se non potrai essere accontentata in nessuna delle preferenze espresse, manterrai invariata la tua titolarità sul sostegno, quindi, come docente in ruolo nella scuola del II grado, sulla DOS.

Tutto ciò richiede chiaramente conferma da quanto verrà stabilito in sede di contrattazione nazionale sulla mobilità con conseguente esplicitazione dei criteri e delle regole nel CCNI 2016/17

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads