Quinto cedibile: chiarimenti sulla voce che compare nello statino

Elena – Sono un insegnante di scuola primaria a t.i in fascia stipendiale 15/20
Vorrei chiedere perché nel mio cedolino compare la trattenuta del quinto, non avendo debiti da pagare allo stato ne avendo fatto alcuna richiesta di prestiti. Grazie .

Giovanna Onnis – Gentile Elena,

se non hai richiesto nessun prestito non credo che ti stano effettuando delle trattenute in busta paga.

La voce che compare nello statino non è “trattenuta del quinto”, ma “quinto cedibile” che indica quale rata potresti pagare mensilmente in seguito ad un prestito ottenuto.

Si parla, infatti, di cessione del quinto dello stipendio per una particolare forma di prestito personale, il cui rimborso avviene attraverso l’addebito della rata sulla busta paga o pensione.

Quindi si parla di “cessione” perché appunto avviene una trattenuta in busta paga e “del quinto” perché la rata non può superare un quinto dello stipendio netto del dipendente.

Accanto alla voce “quinto cedibile” c’ è un importo in euro che se fai il conteggio corrisponde al valore che ottieni dividendo lo stipendio netto per 5, appunto un quinto dello stipendio.

Valore che, chiaramente, non ti stanno trattenendo, ma corrisponde alla cifra che potresti pagare mensilmente, mediante trattenuta in busta paga, nel caso tu volessi usufruire della cessione del quinto

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads