E’ il Consiglio di Istituto a decidere giorni di sospensione lezioni, su indicazioni del Collegio docenti

Ivana – Sono un’insegnante di scuola primaria. Vorrei sapere se è il Collegio dei docenti possa decidere di sospendere le lezioni? Per esempio il 2 novembre o nei giorni di Carnevale? Naturalmente rispettando il limite dei 200 giorni di lezione. Grazie

risposta – in questo caso il Collegio docenti non decide, ma propone. Di solito già nella prima riunione di settembre si pone al Collegio Docenti l’onere di proporre adattamenti del calendario scolastico deciso a livello regionale. Il Collegio docenti può deliberare solo in materia di didattica, per il resto propone.

Sarà poi il Consiglio di Istituto, sulla scorta di tali indicazioni, a deliberare.

Pertanto, anche se il Collegio docenti viene chiamato ad esprimersi con una votazione, essa non è finalizzata ad una delibera, ma solo ad una proposta che il Consiglio di Istituto è tenuto a vagliare con la massima considerazione, a meno che non si ravvisino in essa elementi tali da non poterla tradurre in decisione.

Abbiamo avuto modo di illustrare le caratteristiche, le funzioni, i ruoli degli organi collegiali nel nostro speciale Avvio Anno scolastico 2015/16

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads