Torino, ancora disagi per la mancanza di supplenti

Sono una mamma della primaria di Sauze d’Oulx. Nella nostra scuola ci sono 45 bambini divisi in 4 classi di cui una pluriclasse 1/5, sono veramente preoccupata siamo al 27 ottobre e mancano ancora un pochino di insegnanti, al momento ne abbiamo una per 12 ore, una per 22 ore, una per sostegno più alcune ore per materie più leggere e l’insegnante di religione.

Per ragioni di mancanza di insegnanti i bambini sono spesso divisi mi chiedo quando potranno avere una stabilità ed iniziare seriamente il programma hanno già perso più di un mese di scuola. Abbiamo parlato con la dirigente la quale ha fatto un sacco di parole ma dopo una settimana non è cambiato nulla cosa possiamo fare a chi dobbiamo rivolgerci. grazie per l’attenzione una mamma

risposta – gent.ma, il problema creatosi a Torino è già all’attenzione dell’Ufficio Scolastico, che ha emanato una nota con la quale sollecita i Dirigenti Scolastici alla nomina dei supplenti nel più breve tempo possibile, anche con nomina fino ad avente diritto (significa che molto probabilmente gli insegnanti potrebbero anche cambiare dopo la pubblicazione delle graduatorie aggiornate per l’a.s. 2015/16).

Tuttavia, avere docenti in classe significa lavorare, piuttosto che attendere l’arrivo di un supplente definitivo chissà quando.

Chiedete quindi alla Dirigente quali provvedimenti sono stati posti in atto dopo la nota dell’Ufficio Scolastico, che trovate al seguente link

Mancano i supplenti: a Torino lamentele genitori. Ufficio Scolastico sollecita scuole a nomine fino ad avente diritto

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads