Supplenza ATA al 30 giugno e assunzione fase C

Manuela – Ho un quesito da porre: ho un contratto al 30/06/2016 come ass.te amm.vo, se dovessi ricevere proposta di nomina in fase c, si può, come per i docenti, rimandare la presa di servizio? Se non fosse possibile, posso chiedere l’ aspettativa in quanto impegnata in altra attività lavorativa? Grazie

risposta – a nostro parere la supplenza ATA nella scuola statale, fino al 30 giugno, potrà essere motivo sufficiente per rimandare la presa di servizio per il posto offerto nella fase C al termine della supplenza.

Il comma 99 della legge 107/2015 afferma infatti che

"99. Per i soggetti assunti nelle fasi di cui alle lettere b) e c) del comma 98, l’assegnazione alla sede avviene al termine della relativa fase, salvo che siano titolari di contratti di supplenza diversi da quelli per supplenze brevi e saltuarie. "

Non viene specificato debba trattarsi necessariamente di supplenza in qualità di docente. E, trattandosi di una supplenza sempre all’interno della scuola statale, non vediamo quale sia il motivo per non ritenerla valida.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads