5 gg. di formazione anche per corsi non organizzati dal MIUR

Docente – Desidero sapere se nei 5gg di permesso ex art 64 ccnl comparto scuola, rientra la frequenza di un corso di lingua in una scuola inglese che non mi pare accreditata dal miur . grazie saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima docente,

la formazione in servizio costituisce per il personale un “diritto” ed è regolata, in particolare, dall’art. 64 del CCNL/2007.

Il comma 5 di tale art. prevede: “Gli insegnanti hanno diritto alla fruizione di cinque giorni nel corso dell’anno scolastico per la partecipazione a iniziative di formazione con l’esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi vigente nei diversi gradi scolastici”.

Il comma 6: “Il dirigente scolastico assicura, nelle forme e in misura compatibile con la qualità del servizio, un’articolazione flessibile dell’orario di lavoro per consentire la partecipazione a iniziative di formazione anche in aggiunta a quanto stabilito dal precedente comma 5”.

Pertanto puoi fruire dei 5 gg. per la formazione anche se il corso non è organizzato dall’amministrazione.

Infatti, per questi ultimi c’è un comma a parte che è il 3 il quale prevede che per i corsi di formazione organizzati dall’amministrazione centrale o periferica o dalle istituzioni scolastiche, il personale è considerato in servizio a tutti gli effetti, con rimborso delle spese di viaggio se essi si svolgono fuori sede.

Posted on by nella categoria Didattica, Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads