Calcolo Ferie personale ATA, con settimana articolata su cinque giorni lavorativi

Cesario – Sono un collaboratore scolastico con 24 anni di servizio; essendo stato trasferito in un’altra scuola, ove si espleta l’orario settimanale in 5 giorni lavorativi, sono venuto a conoscenza che in questa scuola vengono assegnati 28 giorni di ferie annuali anzichè 32 come da art.13 del CCNL del 2006/2009. Non mi è stato chiarito il meccanismo di calcolo relativo a questa defaiance adducendo motivi di non presenza il sabato a scuola. (?!)di Giovanni Calandrino – Gentile Cesario, di seguito riporto l’Orientamento Applicativo del 06.05.2014 dell’ARAN, dove si chiarisce che il sesto giorno è considerato lavorativo ai fini del computo delle ferie:

Le ferie del personale ATA vengono regolate dal CCNL 29.11.2007, all’art. 13 comma 5 in cui viene specificato che nel caso in cui il POF d’istituto preveda la settimana articolata su cinque giorni di lavoro il sesto è considerato lavorativo ai fini del computo delle ferie. In questo modo, è irrilevante per il calcolo delle ferie che la settimana lavorativa di 36 ore sia articolata su cinque o sei giorni.

Pertanto ai fini del computo delle ferie e i giorni di ferie goduti per frazioni inferiori alla settimana vengono calcolati in ragione di 1,2 per ciascun giorno.

Si ricorda che, il numero di 26 o 28 giorni di ferie era stato stabilito dal DPR 395 del 23.8.1988 ormai superato.

Oggi è chiaro che per tutto il personale scolastico le ferie sono sempre rapportate a 32 (o 30) giorni effettivi anche se si lavora su 5 giorni settimanali.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads