Anno di prova su classe di concorso di diverso grado di scuola. Chiarimenti per il Dirigente

Dirigente scolastico – Buongiorno, pongo un quesito in merito alla validità dell’anno di prova , in  riferimento anche alle disposizioni introdotte  dal DM n. 850 del 27/10/2015. La docente è stata immessa in ruolo sul sostegno Sc. Secondaria di I grado ; ha però differito la presa in servizio in quanto  titolare di una supplenza fino al termine delle attività didattiche nel nostro Istituto ( Sc. Secondaria di II grado). La supplenza riguarda , però, altra classe di concorso ( A061). Può la Docente  svolgere utilmente il periodo di prova in un altro ordine di scuola e su altra classe di concorso?  E, in caso di risposta negativa, può essere rinviato il periodo di prova all’anno scolastico prossimo ? Quale atto formale deve notificare e/o ricevere la Scuola di attuale servizio? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentile dirigente,

così come ha chiarito la nota MIUR 36167 del 5 novembre 2015, “la supplenza su posto di sostegno è valida ai fini dello svolgimento del periodo di prova anche su posto comune e viceversa, nel medesimo ordine e grado di scuola.”

Pertanto, dal momento che la supplente in questione è stata immessa in ruolo su sostegno nel I grado ma ha una supplenza su grado diverso, non potrà svolgere l’anno di prova.

Lo stesso sarà rimandato al prossimo anno quando sarà in servizio sul posto di sostengo I grado.

Non c’è bisogno di nessun atto formale, ma al momento solo prendere atto di questa posizione ministeriale a cui ovviamente vi dovrete attenere.

Posted on by nella categoria Anno di prova neo immessi in ruolo
Versione stampabile
ads ads