Docente soprannumeraria e diritto al rientro nella scuola di precedente titolarità: sarà ancora valido per l’a.s. 2016/17?

Silvia – Sono una docente che due anni fa è risultata perdente posto. Ho fatto ed ottenuto il trasferimento in un altra sede. Quest’anno una collega va in pensione ed io potrei, stando alle vecchie norme, rientrare in quanto perdente posto. Se effettuo la domanda di trasferimento finisco negli ambiti territoriali o posso ancora chiedere il rientro nella scuola dove ero perdente posto? Cordiali saluti e grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Silvia,

in base alle informazioni di cui disponiamo non è possibile rispondere al tuo quesito in quanto il problema dei docenti soprannumerari e il diritto al rientro nella scuola di precedente titolarità non vengono presi in considerazione dalla legge 107.

L’unica parte della legge nella quale vengono menzionati i docenti soprannumerari è il comma 73, dove si afferma che :” Il personale docente in esubero o soprannumerario nell’anno scolastico 2016/2017 e’ assegnato agli ambiti territoriali”.

Questa parte del comma 73 non fa ben sperare anche se ritengo giusto e auspicabile che tale diritto sia mantenuto anche per il futuro.

Questo potrà essere stabilito solo in sede di contrattazione nazionale tra MIUR e sindacati che dovrà portare alla stesura del CCNI 2016/17

Posted on by nella categoria Mobilità, Riforme
Versione stampabile
ads ads