Mobilità 2016/17 e ricongiungimento al coniuge: sarà sempre possibile chiederlo e usufruire dei 6 punti?

Nicola – Sarà possibile per un assunto in fase A da concorso 2012, far domanda per ricongiungimento al coniuge per l’ a,s, 2016/17 ? Saluti

Giovanna Onnis – Gentilissimo Nicola,

come neo-immesso in fase A, in base al comma 108 della legge 107, non sei coinvolto nel piano di mobilità straordinaria in deroga al vincolo triennale, su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale .

Per te, assunto in fase A ,come indica il comma 73 della legge 107, dovrebbero rimanere valide le vecchie regole sulla mobilità senza essere coinvolto negli ambiti territoriali, potendo esprimere preferenze specifiche su scuole, ma con il vincolo di poter presentare domanda di trasferimento solo a livello provinciale.

Quindi se il comune di residenza del coniuge è ubicato nella provincia di immissione in ruolo, che è per te la provincia di titolarità, potrai chiedere, se previsto nel CCNI 2016/17, ricongiungimento al coniuge, usufruendo nel suo comune di 6 punti aggiuntivi, sempre che l’attuale tabella di valutazione venga confermata in sede di contrattazione nazionale sulla mobilità futura

Posted on by nella categoria Mobilità, Riforme
Versione stampabile
ads ads