Si può lasciare una supplenza al 30 giugno per un’altra al 30 giugno?

Giovanna – sono una docente entrata di ruolo nella fase C ,a Novara, classe di concorso A346 ; in questo momento mi trovo ad avere un contratto  nella classe di concorso A 345 fino al 30 giugno ma  questo incarico mi da  la possibilità di rimandare la partenza ma non mi da la possibilità di poter fare il mio anno di prova . Proprio oggi ricevo una convocazione per la A346 anche questa fino al 30 giugno e quindi la possibilità di fare il mio anno di prova. Ora ti chiedo posso lasciare quell’incarico che ho per accettare questo sulla A 346?

Paolo Pizzo – Gentilissima Giovanna,

la risposta è negativa.

Il regolamento delle supplenze D.M. 131/2007 all’art. 8 comma 2 prevede che:

Il personale che non sia già in servizio per supplenze di durata sino al termine delle lezioni od oltre ha facoltà, nel periodo dell’anno scolastico che va fino al 30 di aprile, di risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata sino al termine delle lezioni od oltre”.

Nel caso sottoposto, la supplenza in corso è già fino al 30/6 e quindi non potrai lasciarla e optare per altra supplenza sempre fino al 30/6.

In poche parole non è mai possibile  abbandonare il servizio se la supplenza in corso è già almeno fino al termine delle lezioni.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads