Bonus 500 euro e laurea inerente profilo professionale

Lillino – Gentile redazione, sono un insegnante tecnico pratico di laboratorio di informatica gestionale, sono laureato (laurea triennale primo livello) in Pubblicità, marketing e comunicazione aziendale (Scienze della comunicazione), mi sono iscritto alla laurea magistrale in processi cognitivi e tecnologie indirizzo Human computer interaction and e-learning della facoltà di psicologia. Vorrei sapere se posso utilizzare il bonus dei 500 euro per pagare le tasse universitarie. Il mio dubbio è se è inerente al mio insegnamento.
Se vale il principio per il cinema e teatro dovrebbe valere anche per le lauree. cordiali saluti

risposta – alla domanda 7. Posso utilizzare il bonus o parte di esso per seguire un corso di laurea o un master universitario, o corsi universitari destinati alla formazione dei docenti?

Il Miur precisa

"Sì. Posso seguire ogni tipologia di corso organizzato da Università o da Consorzi universitari e interuniversitari (corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, corsi post lauream o master), come anche un corso destinato specificamente alla formazione degli insegnanti, purché inerente al mio profilo professionale, in quanto la Direttiva del Miur 90/2003 considera le Università, i Consorzi universitari e interuniversitari e gli Istituti pubblici di ricerca “Soggetti di per sé qualificati per la formazione del personale della scuola” (art. 1, comma 2). "

mentre la risposta sul cinema e gli eventi culturali è molto più generica ed ampia

"non devono essere necessariamente attinenti alla disciplina insegnata, in quanto la formazione professionale del docente riguarda competenze disciplinari e trasversali, scelte educative e metodologie laboratoriali, non riconducibili a una sola e specifica professionalità"

Certo su questo ci sarebbe da ragionare. Certo per profilo professionale non si può intendere la specifica classe di concorso, allora bisognerebbe intendere il profilo ITP nel tuo caso.

Il nostro consiglio, dal momento che non possiamo assumerci la responsabilità di fornire tale risposta, è quella di chiedere all’USP di inoltrare il quesito per le vie brevi, in modo che il Miur risponda ancora con ulteriori FAQ.

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads