Bonus 500 euro: al cinema posso vedere anche i cartoni animati?

Scusate… e se per caso nel biglietto del cinema che devo rendicontare risulta che sono andato a vedere un cartone animato Linus o quant’altro per esempio che succede??? Scusa ma non è uno scherzo

risposta – ci crediamo che non è uno scherzo, anche perchè c’è ben di peggio rispetto al cartone animato 🙂

Su questo punto però il Ministero non ha posto alcuna limitazione nelle FAQ emanate il 16 novembre

10. La Carta del Docente può essere usata per assistere a “rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo”. Queste manifestazioni culturali sono generiche o devono essere attinenti alla materia insegnata? (ad esempio: un docente di italiano può utilizzare il bonus per visitare un museo scientifico?)

Le rappresentazioni cinematografiche, l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo non devono essere necessariamente attinenti alla disciplina insegnata, in quanto la formazione professionale del docente riguarda competenze disciplinari e trasversali, scelte educative e metodologie laboratoriali, non riconducibili a una sola e specifica professionalità.

Chiaramente la ricaduta a livello professionale di questa iniziativa non potrà essere analizzata solo tra 6 mesi, ma occorreranno anni per comprendere quale sarà stato realmente il progresso a livello qualitativo nell’insegnamento.

Da parte dei docenti, in ogni caso, ci vuole anche una sorta di collaborazione, se si crede che i 500 euro possano essere un investimento utile. Ossia si decide come spenderli anche in relazione a ciò che si vuole realizzare e a come si concepisce la propria autoformazione, senza che il Ministero stia a dire Linus no e Batman sì. Un po’ di buon senso anche da parte dei fruitori non guasterà.

Tutto sul bonus 500 euro

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads