Mobilità 2016/17 per neo-immessi in ruolo: richiesta sede definitiva per scuola/ambito o anche per la provincia?

Valeria – Sono una docente entrata di ruolo con la fase c. Si parla di sede provvisoria, ma cosa significa? Si fa riferimento alla scuola presso la quale saremo convocati tra qualche giorno o alla provincia di immissione? I sindacati danno informazioni opposte. C’e’ chi sostiene che resterò nella provincia di immissione cambiando esclusivamente la scuola; c’e’ chi sostiene che parteciperò ad un piano nazionale di assunzione per cui potrei capitare in ogni posto di Italia. Ma qual’e’ la verità? Ma allora mi chiedo la precarietà e’ stata davvero debellata? Grazie infinite

Giovanna Onnis – Gentilissima Valeria,

tutti i neo-immessi in ruolo sono su sede provvisoria e dovranno chiedere sede definitiva per l’anno scolastico 2016/17 con la domanda di trasferimento.

La sede definitiva richiesta potrà essere una specifica scuola se si tratta di docente immesso nella fase 0 o nella fase A, mentre sarà un ambito territoriale se il docente è immesso in ruolo nella fase B o nella fase C.

Per quanto riguarda la provincia, sull’argomento c’è ancora molta confusione, e, in base alla legge 107, sembra che siano esclusi dalla mobilità straordinaria a livello nazionale, così come stabilita nel comma 108, oltre ai docenti delle fasi 0 e A, anche i docenti immessi in ruolo nelle fasi B e C da GM.

Per questi docenti, quindi, la provincia di immissione dovrebbe essere quella definitiva, per loro vale il vincolo triennale, e dovranno chiedere nella domanda di trasferimento la sede definitiva solo per quanto riguarda la scuola o l’ambito territoriale dove avranno la titolarità.

Quindi le informazioni contrastanti che ti hanno fornito i sindacati sono legate a diverse tipologie di docenti a seconda che siano assunti in ruolo da GM o da GaE.

La prima risposta che hai ricevuto “resterò nella provincia di immissione cambiando esclusivamente la scuola” è valida se sei stata assunta da GM

La seconda risposta, invece, “che parteciperò ad un piano nazionale di assunzione per cui potrei capitare in ogni posto di Italia” è valida se sei stata assunta da GaE

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads