Mobilità 2016/17: sarà ancora possibile con le “vecchie” regole?

Michela – Vorrei sapere se ci sono novità per quanto riguarda i Passaggi di ruolo e/o i trasferimenti per i cosiddetti insegnanti vecchi assunti? Potremo fare la domanda secondo le vecchie regole o….????? Grazie per la disponibilità.

Giovanna Onnis – Gentilissima Michela, al momento attuale non ci sono novità in merito al tuo quesito e si attendono chiarimenti precisi sulle regole che dovranno essere applicate per la mobilità 2016/17.

Molti sono, infatti, i nodi da sciogliere e tanta è la confusione e le problematiche sono emerse anche nei primi incontri tra MIUR e sindacati, come è stato prontamente segnalato da OrizzonteScuola

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-vecchie-regole-se-sindacati-non-collaborano-alla-definizione-degli-ambiti-territoriali

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-201617-sindacati-non-collaborano-definizione-ambiti-territoriali-ma-miur-procede

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-incontri-serrati-al-miur-arrivare-al-ccni-201617

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-201617-sindacati-no-agli-ambiti-territoriali-tutelare-sovrannumerari-permettere-tutti-m

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-salta-calendario-degli-incontri-miur-deve-rispondere-ai-nodi-posti-dai-sindacati

Per ora, quindi, e in attesa del CCNI 2016/17 gli unici insegnanti che potranno effettuare domanda di trasferimento con le vecchie regole, in base a quanto stabilisce il comma 73 della legge 107, saranno solo quelli immessi in ruolo nella fase 0 e nella fase A.

Sarà solo la contrattazione nazionale e ciò che verrà scritto nel CCNI a stabilire eventuali modifiche o novità considerando che i sindacati puntano sul rinviare di un anno gli ambiti territoriali per poter effettuare la mobilità per l’a.s. 2016/17 secondo le vecchie regole.

Bisogna quindi aspettare e…incrociare le dita

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads