Passaggio di ruolo: anno di prova e conferma della sede ottenuta

Laura – Ho avuto quest’anno il passaggio di ruolo dalla A043 alla A051.
1) Devo fare proprio tutte le attività di formazione?
2) Alla fine dell’anno dovrò presentare la domanda di trasferimento obbligatoria per la conferma della sede? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Laura,

in base al DM del 27 ottobre 2015 e alla circolare Prot. 36167 del 5/11/2015, fra i docenti che sono tenuti a effettuare l’anno di prova sono inseriti anche coloro che hanno ottenuto il passaggio di ruolo in contrasto con la normativa valida fino all’anno scolastico scorso che prevedeva per il passaggio di ruolo solo l’anno di prova con i 180 giorni, ma non anche la formazione con tutto ciò che comporta, quindi non era previsto tutor, relazione finale e comitato di valutazione.

Per il corrente anno scolastico, invece, in considerazioni delle nuove disposizioni ministeriali, come docente che ha ottenuto il passaggio di ruolo devi fare l’anno di prova e formazione nella sua interezza.

Una volta completato l’anno di prova non devi chiedere conferma della sede in cui hai ottenuto il passaggio perché questa sede è definitiva ed è la tua sede di titolarità.

Il passaggio di ruolo, infatti, è su sede definitiva e non su sede provvisoria, quindi non hai nessun obbligo per presentare domanda di trasferimento come devono fare invece i neo-immessi in ruolo che sono su sede provvisoria

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads