Aggiornamenti su mancato pagamento stipendi supplenti

E’ possibile ricevere degli aggiornamenti riguardo alla questione del mancato versamento di stipendio ai precari temporanei (come la sottoscritta)? Io ad esempio sto lavorando dal 25 settembre in una scuola primaria come docente di sostegno ed ad oggi non ho percepito NIENTE. Le risposte che mi vengono fornite sono generiche e a “scarica-barile”. Francamente la situazione è diventata molto pesante, irrispettosa perché non vengono fornite risposte adeguate e si lascia ch i già è precario in una situazione di ancora maggiore difficoltà, rispetto ad altri che, già di ruolo o neo-immessi, hanno già percepito da tempo i famosi 500 euro. E’ una situazione di forte disparità che crea, almeno da parte mia, uno stato di grosso malcontento e disagio. E’ inaccettabile che si venga detto: “ma poi riscuoterete..” e certo, e che risposte sono?? oppure “non è colpa nostra, è Roma che deve pagare..” e intanto qui non si vede niente e nessuno, nemmeno i sindacati accolgono la protesta per la gravità del problema. Sono senza parole, delusa, un po’ da tutto questo sistema che dovrebbe gettare le basi della società, e che invece fa vedere il peggio. Saluti.

risposta – gent.ma, molto probabilmente le risposte ricevute provengono dalle segreterie scolastiche che purtroppo in alcune circostanze hanno più o meno le stesse informazioni di chi sta formulando la richiesta, se non sta addirittura aspettando lo stipendio.

L’ultimo aggiornamento proviene dalla FLC CGIL che ha avvisato che

l’Amministrazione ha assicurato che l’emissione dei fondi alle scuole per il pagamento delle supplenze sarebbe avvenuta entro il 20 novembre.

E’ probabile dunque che il prossimo mese la situazione si sblocchi.

Tra qualche giorno invece dovrebbero ricevere il pagamento i supplenti destinatari dell’emissione speciale del 16 novembre (per sapere se si rientra nel pagamento contattare l’ufficio della ragioneria di Stato della vostra provincia)

Non ci sembra invece che si stia con le mani in mano, per chi vuole agire nel concreto.

Il sindacato Anief mette a disposizione il modello di diffida

Stipendio precari. FLC CGIL: urgente procedere al pagamento. Anief: invio diffide

Il M5S ha presentato un’interrogazione parlamentare dai toni molto forti

Stipendio supplenze. M5S a Giannini e Padoan: a voi piacerebbe lavorare gratis?

Certo, questo non porta direttamente i soldi nel conto corrente dei supplenti, ma il problema non viene certo ignorato e c’è chi lavora perchè sia al centro degli interessi dell’Amministrazione.

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads