I neoassunti in fase C si prenderanno il mio posto di supplente fino all’avente diritto?

Vittoria – Sono un’ insegnante della scuola media che ha un contratto fino all’ avente diritto.io non ho presentato domanda per il piano straordinario delle assunzioni e mi trovo in gae e nella prima fascia delle graduatorie di istituto….ora che arriverà a scuola il collega entrato di ruolo in fase c ossia col potenziamento,il mio contratto finirà ossia sarà questa persona l’ avente diritto?grazie, buona domenica

risposta – gent.ma Vittoria, i neoassunti in fase C non sono stati assunti per le supplenze.

Il potenziamento è un ampliamento dell’offerta formativa

per potenziare l’inclusione scolastica, contrastare la dispersione, aprire maggiormente gli istituti al territorio. Si tratta di una media di 6/7 insegnanti in più per istituzione scolastica (vedi comunicato Miur del 20 novembre 2015)

Come abbiamo già avuto modo di spiegare Meno supplenze dopo assunzioni fase C? Sfatiamo le brutte voci è una leggenda il fatto che i “potenziatori” possano ricoprire le cattedre finora destinate alle supplenze.

L’unico caso in cui il supplente, che avrà necessariamente stipulato un contratto fino all’avente diritto, dovrà lasciare il posto al collega nominato in fase C, sarà quello di contratto su esonero o semiesonero del collaboratore del Preside.

E’ vero invece che l’organico potenziato si può utilizzare per le sostituzioni del primo giorno di assenza Supplenze. Scuole nel caos, il MIUR chiarisce: si può usare organico potenziato per le sostituzioni del primo giorno di assenza e per le sostituzioni dei docenti assenti per la copertura di supplenze temporanee fino a dieci giorni (comma 85 art. 1 della legge 107/2015).

Un contratto fino all’avente diritto, se non rientra nel caso dell’esonero del collaboratore del DS, non rientra in queste tipologie di supplenze indicate, le uniche che potranno essere assegnati ai neoassuni in fase C. Tra l’altro, è anche fuori luogo che a fine novembre i contratti di supplenza siano ancora con la dicitura fino all’avente diritto, già da tempo se le pratiche amministrative al Miur procedessero senza intoppi queste supplenze avrebbero dovuto essere trasformate in supplenza con data certa di conclusione. Solo i problemi legati prima a Istanze on line e poi al SIDI hanno creato una coincidenza tra l’attribuzione delle supplenze da nuove GI per l’a.s. 2015/16 e la fase C, ma sono due procedure separate.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads