Supplenze: un contratto al 30 giugno di 10 ore non si può lasciare per uno di 18, ma solo completare

Margherita – Sono stata convocata (graduatoria II fascia) per una supplenza di 10 ore settimanali nella secondaria di primo grado fino al 30 giugno. Se prendo la supplenza potrò poi lasciarla per accettarne altre al 30 giugno ma di 18 ore settimanali?

risposta – no, non puoi lasciare la supplenza al 30 giugno. Puoi solo completare fino a 18 ore, se gli orari saranno compatibili.

I casi in cui si può lasciare una supplenza conferita da graduatorie di istituto sono due:

  1. Il personale che non sia già in servizio per supplenze di durata sino al termine delle lezioni od oltre ha facoltà, nel periodo dell’anno scolastico che va fino al 30 di aprile, di risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata sino al termine delle lezioni od oltre.
  2. Il personale in servizio per supplenza conferita sulla base delle graduatorie di istituto ha comunque facoltà di lasciare tale supplenza per accettarne altra attribuita sulla base delle graduatorie ad esaurimento.

(Dm 131/07, art. 8)

Sul completameto di orario ti invitiamo a leggere Supplenze: il completamento orario per i docenti precari è un diritto?Ma

Margherita – Ai fini del punteggio in graduatoria, quanti punti maturerò con una supplenza di 10 ore e quanti invece con una di 18 ore? Grazie per l’attenzione.

risposta – il punteggio si matura solo in base alla durata del contratto, non in base al numero di ore settimanali. Tra 10 e 18 ore la differenza sarà di carattere economico, anche piuttosto sensibile.

Il calcolo rapido del punteggio

Nelle scuole statali o paritarie:

  •  da 16 a 45 gg. uguale p. 2;
  • da 46 a 75 gg. uguale p. 4;
  • da 76 a 105 gg. uguale p. 6;
  • da 106 a 135 gg. uguale p. 8;
  • da 136 a 165 gg. uguale p. 10;
  • da 166 gg. in poi uguale p. 12.

Nelle scuole di istruzione secondaria legalmente riconosciute o pareggiate ovvero nelle scuole elementari parificate , ovvero nelle scuole materne autorizzate il punteggio, a parità di servizio,  il punteggio è dimezzato.

N.B. Il punteggio va calcolato per anno scolastico, non è possibile sommare i giorni di supplenza di un anno scolastico a quelli di un altro.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads