Supplenze ATA: come incrementare il punteggio e la valutazione del Master Universitario

Rocco – Gentilissimi, sono iscritto nelle graduatorie a scadenza triennale come personale ata amministrativo. Ho una laurea magistrale e sto completando un master universitario. Mi verrà riconosciuto? Al termine del master come posso farlo riconoscere? Come posso fare per aumentare il mio punteggio? Ho letto che bisogna ottenere dei certificati, ci sono istituti consigliati o riconosciuti? In giro leggo costi e modalità contrastanti. Quanto tempo di media intercorre per una chiamata anche di supplenza? Sono quasi millesimo nella prima scuola!

So che sono tante domande ma confido in una certa e gradita risposta.
Saluti e buon lavoro

di Giovanni Calandrino – Gentile Rocco, i master e i corsi di perfezionamento non sono valutabili. È valutabile il diploma di laurea (2 PUNTI) per i profili professionali di Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco e Infermiere. Ovviamente si valuta un SOLO titolo indifferentemente dal tipo di Laurea (si valutano: Lauree quadriennali, lauree di 1° e 2° livello; sono altresì valutabili i diplomi di 1° e 2° livello conseguiti presso i conservatori di musica e le accademie di belle arti, purché congiunti a diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado. Analogamente anche l’ISEF è valutabile come laurea di 1° livello).

Rocco – Come posso fare per aumentare il mio punteggio?

1. Attraverso il conseguimento di certificazione informatiche come:
ECDL livello core;
ECDL livello Advanced;
ECDL livello Specialised;
NUOVA ECDL livello base;
NUOVA ECDL livello Advanced;
NUOVA ECDL livello Specialised/Professional;
MICROSOFT livello MCAD o equivalente;
MICROSOFT livello MCSD o equivalente;
MICROSOFT livello MCDBA o equivalente;
EUCIP;
EIPASS;
IC3;
MOUS;
CISCO;
PEKIT.
(si valuta un solo titolo)
2. Attraverso il conseguimento di un attestato di qualifica professionale art. 14 legge 845 del 1978, relativo alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici;
(si valuta un solo titolo)

3. Attraverso il conseguimento di un attestato per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici;
(si valuta un solo titolo)

4. Attraverso il conseguimento di idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, banditi dallo Stato da enti pubblici territoriali.
(si valuta un solo titolo)

Rocco – Quanto tempo di media intercorre per una chiamata anche di supplenza? Sono quasi millesimo nella prima scuola!

A questa domanda non posso rispondere… Purtroppo oggi la situazione non è delle migliori, anzi. A causa dei numerosissimi tagli e al blocco delle supplenze lavorare come ATA è diventato un’impresa davvero ardua.
Non mi resta altro che augurarle Buona Fortuna…

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads