E chi non supera il concorso docenti 2015?

Elvira – Vorrei un’informazione. ..ma chi non dovesse superare il concorso non potrà più partecipare a convocazioni, incarichi o rifare il concorso? Grazie.

risposta – gent.ma Elvira, chi non supera il concorso a cattedra 2015, il cui bando è atteso nelle prossime settimane, rimarrà nelle graduatorie in cui è già iscritto, GaE o GI di II fascia. E’ chiaro che da GaE partecipa al 50% delle immissioni in ruolo (e quindi il danno sarebbe minimizzato), mentre dalle graduatorie di istituto non si ricevono incarichi a tempo indeterminato, per cui per il ruolo bisognerebbe partecipare e vincere il concorso successivo.

Per quanto riguarda gli incarichi di supplenza, le graduatorie in cui si è iscritti svolgono sempre la stessa funzione.

Il problema è che le supplenze al 30 giugno su posto vacante/31 agosto dovrebbero, nel tempo, diminuire grazie proprio alle numerose immissioni in ruolo già disposte per il 2015/16 e che si prevedono per il 2016/18. La ricetta del Governo Renzi alla supplentite.

In teoria dunque la situazione non cambia rispetto ad oggi (anche se "graverà" il divieto del superamento dei 36 mesi di servizio su posto vacante e disponibile a partire dal 1° settembre 2016), nella pratica nessuno può dire oggi quante supplenze ci saranno, a parte quelle temporanee, che dipendono ogni anno da circostanze non prevedibili a priori (malattie, gravidanze).

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads