Assunto in fase C ho differito presa di servizio. Quali sono i prossimi passi?

Ciccio – Gentilissime, gentilissimi, ho accettato, tramite istanze on line, una nomina per la classe A033 (FASE C – da concorso 2012) In quanto attualmente impiegato presso azienda privata, ho chiesto ed ottenuto differimento di presa servizio al 01/09/2016.

A valle di questa comunicazione ho chiesto all’USR se fosse necessario recarmi comunque alle convocazioni per la scelta della sede. La risposta è stata affermativa. Mi sono recato il giorno indicato per la scelta ma arrivato il mio turno la responsabile dell’ATP non mi ha permesso di scegliere la sede.

risposta – su questo argomento gli Uffici Scolastici hanno mantenuto comportamenti difformi, a fronte del fatto che il Ministero non ha emanato specifiche disposizioni a livello nazionale. Non avere la sede in ogni caso non comporta alcuna penalizzazione.

Ciccio – Volevo a questo punto capire:

1) Quale è il prossimo passo che dovrò fare?? (se per esempio fare, a tempo debito, domanda di trasferimento).

risposta – dovrai innanzitutto attendere comunicazione da parte del Ministero per l’accettazione del contratto a tempo indeterminato (al momento hai accettato la proposta, adesso devi formalizzare, dal momento che risulti in ruolo giuridico dal 1° settembre 2015). Nel tuo caso, come accaduto per i colleghi della fase B, molto probabilmente la funzione sarà su Istanze on line, tra qualche settimana.

Dovrai chiedere all’Ufficio Scolastico se è necessario presentare documentazione di rito o autocertificazione attestante il punteggio con cui sei stato assunto, oppure puoi rimandare al prossimo anno.

Poi dovrai presentare domanda di trasferimento. Impossibile dirti il limite temporale esatto della presentazione della domanda, di solito è nel mese di febbraio/marzo, ti consigliamo di tenerti informato in merito. Il contratto che stabilirà le modalità deve ancora essere sottoscritto da Miur e sindacati.

2) Se devo limitarmi solo ad attendere una nuova convocazione per la scelta della sede.

risposta – dal momento che la tua presa di servizio è stata differita al 1° settembre 2016, per l’a.s. 2015/16 non avrai una sede (non ti serve). Il 1° settembre 2016 prenderai servizio direttamente nell’ambito territoriale che ti sarà assegnato con la domanda di trasferimento. Ci saranno poi indicazioni per la richiesta della sede all’interno dell’ambito.

3) Se l’assegnazione per l’anno scolastico 2016/2017 sarà sempre con sede in provincia di Cosenza (spero proprio di si visto che il mio è stato solo un differimento temporale)

risposta – non c’entra nulla il differimento temporale con la provincia nella quale potrai essere assegnato il prossimo anno. La legge 107/2015 dispone per gli assunti in fase C la mobilità su ambiti territoriali a livello nazionale. Vedremo come il contratto sulla mobilità riuscire a salvaguardare le istanze dei tanti interessati. Noi abbiamo provato a formulare le nostre ipotesi nell’articolo Mobilità 2016/17: le possibili fasi. Quanto sarà “volontaria” la domanda per assunti in fase C nella propria provincia

Posted on by nella categoria Anno di prova neo immessi in ruolo
Versione stampabile
ads ads