I Presidi sostituiscono supplenti fino ad avente diritto con neoimmessi in ruolo fase C anche per classi di concorso nelle quali non possono insegnare

Gentilissima Lalla, stamane ho fatto la presa di servizio presso la sede assegnatemi in quanto assunta in ruolo per A048. Sono subentrata ad un’altra docente di A049. Posso insegnare su questa classe di concorso se io sono abilitata in A048 e laureata in Economia e Commercio? A scuola non mi danno risposte chiare e precise. Cosa devo fare?

risposta – anche se la tua mail non dispensa molti particolari, penso di capire cosa stia accadendo.

Nella scuola X c’era il docente Y, assunto dalle graduatorie di istituto con contratto fino ad avente diritto.

Il Preside, invece di rispettare la normativa (sostituire il supplente con il collega avente diritto individuato dalle gradautorie di istituto valide per l’a.s. 2015/16) pensa di assegnare a te l’incarico di supplenza. Addirittura su classe di concorso alla quale non puoi accedere con la tua laurea (la mancanza di abilitazione ci indignerebbe fino ad un certo punto).

Ma la tua assunzione in fase C non è rivolta a coprire un posto di supplenza fino al 30 giugno (questo caso si verifica solo se fossi sul posto del collaboratore del Preside ma è evidente che non è questo il caso), bensì ad attuare il progetto di ampliamento dell’offerta formativa che il Collegio docenti deve aver elaborato nel momento in cui ha inserito on line le richieste di campo di potenziamento.

Ci crediamo che la scuola non fornisce risposte chiare: non sta rispettando la normativa.

Chiedi piuttosto quali sono i campi di potenziamento richiesti e quali progetti sono da elaborare, in quanto sei stata assunta per questa funzione (al massimo puoi essere utilizzata per le supplenze fino a 10 giorni, fermo restando il perseguimento degli obiettivi).

Impiego dei docenti assunti in fase C: è una sfida per le scuole. Non limitiamoci alle supplenze

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads