Anno di prova per il docente che ha differito la nomina economica ed è in servizio in due scuole

Scuola – Una docente di scuola primaria con incarico annuale 12 + 10 conferita dal CSA: Scuola A = 12 or Scuola B = 10 ore. La docente viene immessa in ruolo sulla fase C, la stessa richiede l’assunzione di servizio in differita al 01/07/2016 scegliendo come istituto di titolarità giuridica (01/09/2015) la scuola B: La docente dove deve effettuare periodo di prova ed anno di formazione. grazie.


Paolo Pizzo – Gentile scuola,

come detto in altre risposte il docente che ha differito la presa di servizio e attualmente è titolare di un contratto di supplenza non è soggetto al periodo di prova in modo obbligatorio.

Può infatti decidere se svolgere il periodo di prova quest’anno oppure rimandarlo al prossimo anno di effettiva presa di servizio in ruolo anche con decorrenza economica.

Nel caso quindi il docente decida di svolgere l’anno di prova, dovrà a mio avviso inoltrare una formale richiesta al dirigente di una delle scuole.

La nota 0036167.05-11-2015 precisa infatti che in questi casi “…il periodo di prova può essere svolto, su istanza dell’interessato…”.

Sarà quindi il docente a decidere se svolgere l’anno di prova e in caso affermativo presentare la relativa istanza nella scuola A o in quella B e indipendentemente dalla scuola scelta in fase C.

Posted on by nella categoria Anno di prova neo immessi in ruolo
Versione stampabile
ads ads