Graduatorie di istituto: chi si dimette dalla supplenza non può avere altri incarichi nello stesso anno scolastico

Roberto – Sono un docente di terza fascia. Ho lasciato una cattedra di 18h come itp (supplenza fino al 22/12) per una di 18h fino al 31 agosto su un’altra classe di concorso.

Volevo chiedere :
1) se mi dimetto posso prendere una cattedra di un’altra classe di concorso anche se per un periodo più breve?
2) se mi dimetto vengo cancellato solo dalle graduatorie provinciali di quella classe di concorso?
3) entro quando vanno presentate le dimissioni? Ci sono sanzioni pecuniarie? Grazie

risposta – gent.mo Roberto, le dimissioni non comportano dimissioni pecuniarie, nè c’è una data entro cui presentarle.

Le sanzioni sono indicate all’art. 8 del Regolamento delle supplenze
Supplenze conferite sulla base delle graduatorie di circolo e di istituto:

  1. **
  2. **
  3. l’abbandono del servizio comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze, conferite sulla base delle graduatorie di circolo e di istituto, per tutte le graduatorie di insegnamento.

Lo stesso regolamento dispone che la sanzione è applicata solo per l’anno scolastico in corso, e che "

  1. Le sanzioni non si applicano o vengono revocate ove i previsti comportamenti sanzionabili siano dovuti a giustificati motivi suffragati da obiettiva documentazione da far pervenire alla scuola.

Pertanto, a meno che tu non abbiamo obiettiva documentazione a giustificazione del licenziamento, per l’a.s. 2015/16 non potresti più accettare alcuna supplenza

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads