Ferie e permessi per il docente assunto fino al 30/6

Marina  – Salve avrei bisogno di una vostra consulenza. Sono una docente di scuola superiore,ho un contratto al 30 giugno su posto vacante e non sono di ruolo. Ho bisogno di un giorno di ferie, per evitare di prendere malattia posso prendere ferie retribuite? O non essendo di ruolo non ho diritto a giorni di ferie retribuiti.  Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Marina,

al personale docente, educativo ed ATA assunto a tempo determinato sono attribuiti permessi non retribuiti, fino ad un massimo di sei giorni, per i motivi previsti dall’art.15, comma 2 (motivi personali e familiari).

TaIi periodi di assenza sono senza assegni e pertanto interrompono la maturazione dell’anzianità di servizio a tutti gli effetti.

Per quanto riguarda le ferie, eventualmente da fruire durante le lezioni, la fruizione è consentita al personale docente per un periodo non superiore a sei giornate lavorative.

Per il personale docente la fruibilità dei predetti sei giorni è subordinata alla possibilità di sostituire il personale che se ne avvale con altro personale in servizio nella stessa sede e, comunque, alla condizione che non vengano a determinarsi oneri aggiuntivi anche per l’eventuale corresponsione di compensi per ore eccedenti.

Pertanto potrai anche richiedere un giorno di ferie di quelli già maturati, ma dovrai trovarti un sostituto al quale non devono essere corrisposte ore eccedenti.

Posted on by nella categoria Supplenze, Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads