Bonus 500 €: spetta anche ai docenti immessi in ruolo in fase C anche se assunti ad anno scolastico iniziato

Laura – Volevo sapere se il Bonus di 500 € spetta anche ai docenti assunti in
ruolo per il potenziamento (fase C). Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Laura,

in base a quanto stabilisce il Decreto del 23 settembre 2015, avente come oggetto “Modalità di assegnazione e di utilizzo della Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado”, la risposta alla tua domanda è sicuramente affermativa.

Il bonus di 500 €, infatti, in base all’art. 2 del succitato decreto, spetta a tutti “i docenti di ruolo a tempo indeterminato presso le Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova”

Il bonus, come specificato, nell’art.8 comma 2, riguarderà anche i neoassunti di tutte le fasi, quindi anche coloro che sono stati immessi in ruolo a novembre nella fase C.

L’erogazione del bonus, secondo quanto prevede l’art. 8, infatti, avverrà alla presa di servizio anche ad anno scolastico iniziato e la cifra sarà erogata per intero:

Per l’anno scolastico 2015/2016, le risorse sono assegnate ai docenti di cui all’art. 2, inclusi i docenti immessi in ruolo con decorrenza giuridica dal 1 settembre 2015 ai sensi del Piano di assunzioni straordinario di cui alla legge n. 107 del 2015. Nel caso in cui l’effettiva presa di servizio avvenga ad anno scolastico iniziato, le risorse sono comunque assegnate per intero.

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads