Sabato, domenica e festivi tra due periodi di assenza. Chiarimenti per il DSGA

DSGA – Buongiorno, sono un dsga attualmente in malattia per problemi di  salute, gradivo avere un chiarimento riguardo il rilascio del  certificato poichè il mio attuale certificato scade il 31.12 e visto  che non sono ancora in condizioni di riprendere servizio il mio medico  dice di poter fare nuovo certificato in data 04.01.16 con data retroattiva dal 01.01.2016 visto che sono giornate festive durante le  quali non fa ambulatorio, mentre io penso non sia possibile visto che  la certificazione deve essere inviata all’INPS entro 48 ore dall’   inizio del nuovo periodo di malattia. Potete gentilmente darmi un chiarimento in merito? La scuola adotta la settimana corta.Nel ringraziarvi  colgo l’occasione x porgere auguri di Buone Feste.

Paolo Pizzo – Gentile DSGA,

a mio avviso non è possibile fare ciò che indica  il medico. I motivi sono i due gg. entro cui presentare il certificato, come indicato nel quesito, e anche perché non è possibile fare un certificato online con data retroattiva.

Detto questo, il problema non sussiste.

Come infatti precisato più volte dalla Ragioneria Generale dello Stato, nota n. 101446 del 17/07/1997, n. 108127 del 15/6/1999 e n. 126427 del 16 gennaio 2009, i giorni festivi interposti senza soluzione di continuità tra due periodi di malattia giustificati da due separati certificati che non lo contemplino sono comunque da considerare assenza per malattia e si cumulino con i periodi inclusi nei certificati stessi. Inoltre, sempre secondo il consolidato orientamento in materia di servizio, le giornate di sabato e domenica intercorrenti tra due periodi di assenza malattia vengono anch’esse assoggettate alla decurtazione del trattamento economico accessorio.

Ciò quindi anche in assenza di un certificato che ricopra le giornate festive (e il sabato settimana corta).

Pertanto tali giornate verranno automaticamente ricomprese nell’assenza.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads