Anno di prova classi affini. Chiarimenti per il Dirigente

Dirigente Scolastico – sottopongo al suo autorevole parere il seguente quesito. Un docente, in servizio per n.9 ore presso la mia scuola sulla Classe di Concorso C430 grazie ad un incarico annuale, ha ottenuto l’immissione in ruolo, nella fase C, per la classe di concorso A047 in altra scuola; il docente però ha preferito continuare il servizio già iniziato sulla C430, differendo il passaggio sulla A047 presso la sede di immissione in ruolo. Ora chiede di poter effettuare l’anno di prova. Per me non sarebbe possibile in considerazione del fatto che questo caso non rientra tra le affinità previste nel D.M.354/98. Qual è il suo parere? La ringrazio per la risposta.

Paolo Pizzo – Gentile Dirigente,

il MIUR nella circolare Prot. N.36167 del 5/11/2015 dispone che Per classi di concorso affini si devono intendere quelle comprese negli ambiti disciplinari di cui al d.m. n.354/1998 ove il servizio sia effettuato nello stesso grado d’istruzione della classe di concorso di immissione in ruolo come previsto dall’art. 3 comma 5 lettera c) del D.M. n.850/2015.

Le due classi indicate nel quesito non sono classi affini.

Giova infatti ricordare che ai sensi dell’art 3 CCNI mobilità 2015/16 è considerato passaggio di ruolo quello effettuato dal personale diplomato delle scuole secondarie di II grado ed artistiche che aspira a passare nei ruoli del personale insegnante laureato.

A meno quindi di novità che escano fuori dall’incontro di domani, per ora il docente non può effettuare l’anno di prova.

Posted on by nella categoria Anno di prova neo immessi in ruolo
Versione stampabile
ads ads