Congedo parentale al termine della maternità obbligatoria. Chiarimenti

Debora  – sono una docente di seconda fascia d’istituto istituto scuola primaria, ho un contratto a tempo determinato fino al 30 giugno, vorrei usufruire di un mese di congedo parentale la maternità obbligatoria termina il 3 gennaio mi chiedevo se il congedo parentale lo devo prendere da giorno 7  gennaio, essendo giorno 4 Gennaio domenica e poi ci sono altri 2 giorni di vacanze il 5 e 6 o devo prenderlo da giorno 4 gennaio?  La segreteria della scuola non mi ha saputo dare una risposta.  Ringrazio anticipatamente e Cordiali Saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Debora,

La giurisprudenza (Cass. n. 16207 16 -6-2008; 17984 – 2010, 7-5-2012 n. 6856, 4-5-2012 n. 6742) ha precisato che il congedo parentale si configura come un diritto potestativo costituito dal comportamento con cui il titolare realizza da solo l’interesse tutelato e a cui fa riscontro, nell’altra parte, una mera soggezione alle conseguenze della dichiarazione di volontà. Tale diritto, in particolare, viene esercitato, con il solo onere del preavviso, sia nei confronti del datore di lavoro, nell’ambito del contratto di lavoro subordinato, con la conseguente sospensione della prestazione del dipendente, sia nei confronti dell’Ente previdenziale, nell’ambito del rapporto assistenziale che si costituisce per il periodo di congedo, con il conseguente obbligo del medesimo Ente di corrispondere l’indennità. Tale diritto può essere esercitato dal genitore-lavoratore al fine di garantire con la propria presenza il soddisfacimento dei bisogni affettivi del bambino e della sua esigenza di un pieno inserimento nella famiglia e, proprio in quanto diritto potestativo di astenersi da una prestazione lavorativa che sarebbe altrimenti dovuta, è evidente che esso non può riferirsi a giornate in cui tale prestazione non è comunque dovuta (tranne, ovviamente, l’ipotesi in cui la giornata festiva sia interamente compresa nel periodo di congedo parentale).

Fatta questa premessa si precisa che il congedo ha la decorrenza che indica il dipendente e non può quindi essere attribuito d’ufficio dalla scuola .

Dal momento che la scuola ricomincia il 7 gennaio, potrai fare richiesta di congedo a  decorrere da questa data. I giorni festivi intercorrenti tra i due tipi di congedo (maternità obbligatoria e facoltativa) non possono essere imputati ad assenza.

Posted on by nella categoria Maternità e Paternità
Versione stampabile
ads ads