Per spendere il bonus di 500 euro formazione docenti non c’è un elenco di negozi convenzionati

Rosaria – Vorrei sapere se per spendere il bonus di Renzi in materiale informatico verrà emesso un elenco di negozi preposti.

risposta – no, ad oggi non ci sono elenchi di negozi preposti. Nel decreto del 15 ottobre 2015 il Ministero scriveva: "Il Miur potrà inoltre sottoscrivere apposite convenzioni, senza nuovi o maggiori oneri a carico del bilancio dello Stato, con operatori pubblici e privati, finalizzate all’ottimale utilizzo della Carta del docente, che riconoscono specifiche agevolazion per le finalità previste, consentendono il più ampio e proficuo utilizzo".

Nulla di tutto ciò è stato realizzato fino ad oggi, ma il bonus è sicuramente spendibile.

Rosaria – Il restante della somma potrà essere speso in materiale sia cartaceo che multimediale a supporto del lavoro scolastico?

L’ambito di spesa entro il quale puoi muoverti è precisato nelle varie FAQ predisposte dal Miur.

Saranno poi i revisori dei conti, ad anno scolastico concluso, a decidere se le spese sostenute possono essere considerate coerenti con le indicazioni del Miur.

Rosaria – Tutto ciò naturalmente dovrà essere fatturato a nome del docente che usufruisce del bonus. Aspetto una vostra risposta in merito.

Sulla rendicontazione il Miur non ha ancora speso una parola, come abbiamo messo in evidenza in questo articolo

Insegnanti spendono il bonus 500 euro ma sulla rendicontazione il Miur non ha ancora chiarito

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads