Servizio ininterrotto dal 1° febbraio fino al termine degli scrutini vale 12 punti

Prof.ssa Manuela – Gent.ma Lalla, scrivo per un’informazione importante in merito al calcolo del punteggio supplenze.

Con un contratto dal 1° febbraio al 30 giugno maturo 12 punti oppure no?

L’art. 11, comma 14, della Legge 3.5.1999, n. 124 dice infatti “14. Il comma 1 dell’articolo 489 del testo unico è da intendere nel senso che il servizio di insegnamento non di ruolo prestato a decorrere dall’anno scolastico 1974-1975 è considerato come anno scolastico intero se ha avuto la durata di almeno 180 giorni oppure se il servizio sia stato prestato ininterrottamente dal 1 o febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale.

Attendo notizie

risposta – la risposta è affermativa. Il Miur lo ha confermato con la nota di chiarimenti del 24 luglio 2014

"

11) Il servizio con contratto a tempo determinato è valutato come anno scolastico intero, se ha avuto la durata di 180 giorni, oppure se il servizio è stato prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale, ovvero fino al termine delle attività nella scuola dell’infanzia. "

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads