Docente immesso in ruolo nell’a.s. 2014/15 potrebbe partecipare alla mobilità 2016/17 con le “vecchie” regole?

Filippo – Se questa notizia sulla mobilità verrà confermata io che sono stato immesso in ruolo nel il 1 settembre 2014 ma sono senza sede posso fare domanda di mobilità nelle singole scuole e non sugli ambiti territoriali? Grazie per un’eventuale risposta.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Filippo,

come sottolinea l’articolo pubblicato oggi su OrizzonteScuola  http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-miur-disponibile-trasferimento-scuola-e-non-ambito-nella-provincia-forse-domanda-interp

il MIUR, nell’incontro tenutosi ieri con i sindacati, ha dimostrata una certa apertura e disponibilità per consentire una mobilità con le vecchie regole ai docenti già in ruolo prima della legge 107.

Chiaramente si tratta di disponibilità per ora teorica che, per essere attuata, deve necessariamente essere inserita nero su bianco nel CCNI 2016/17.

Se ciò dovesse avvenire e molti docenti se lo augurano, anche tu come immesso in ruolo nell’a.s. 2014/15, quindi prima della legge 107 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 13 luglio 2015 ed entrata in vigore il 16 luglio 2015), rientreresti nella categoria di docenti che potrebbero partecipare alla mobilità con le vecchie regole, mantenendo (nel tuo caso ottenendo) titolarità in una specifica scuola senza essere coinvolto negli ambiti territoriali.

Aspettiamo fiduciosi gli esiti dei prossimi incontri che saranno fondamentali per la definizione del CCNI. Il prossimo incontro è previsto per l’8 gennaio

Posted on by nella categoria Mobilità, Riforme
Versione stampabile
ads ads