Supplenze: completamento d’orario impossibile

Elena – Sono un’insegnante di Lettere di terza fascia, al secondo anno di esperienza. Mi scuso fin da ora perché l’argomento non è certo poco sviscerato, ma non sono comunque riuscita a trovare la risposta che cercavo.

Attualmente ho uno spezzone di 12 ore fino al 30 giugno sulla classe A050: mi chiedevo se posso rinunciarvi per accettare 18 ore sulla classe A051 ‘fino al 30 marzo e con proroga all’8 giugno’. In caso fosse possibile, riuscirei comunque ad avere 12 punti sulla classe A050 per quest’anno? O finirei per ‘disperderli’ tra la classe A050 e la A051?

Purtroppo – e qui veniamo alla seconda questione – ho constatato che completare l’orario in altre scuole per le restanti 6 ore risulta pressoché i mpossibile, a causa dell’incompatibilità del mio orario con quelli già in vigore. A tal proposito, mi chiedo se le scuole possano davvero ‘obbligarmi’ a rinunciare al completamento perché non vogliono modificare l’orario oppure perché non vogliono separare le ore di italiano da quelle di storia.

Ringraziandovi anticipatamente, colgo l’occasione per porgere i migliori auguri di buon anno.

risposta – gent.ma Elena, la risposta al primo quesito è negativa. In base al Regolamento delle supplenze (dm 131/07), la tua unica alternativa è quella del completamento di orario.

Purtroppo il Regolamento stesso non pone il completamento d’orario come un diritto (altrimenti tutti sarebbe più semplice), ma liquida l’argomento dicendo che il docente "conserva titolo", dunque tutto e nulla.

Dall’altro lato, in questo periodo dell’anno, andare a rivedere l’orario per una supplenza breve, può essere anche complicato, e non ti parlo solo delle possibili reticenze dei colleghi alle modifiche e all’organizzazione instaurata, ma potrebbero essere coinvolti anche progetti con personale esterno, visite didattiche programmate, e quant’altro.

Pertanto, stante le attuali regole, è giusto applicare il buon senso e favorire anche se non proprio il completamento a 18 ore almeno l’innalzamento dell’orario di lavoro del supplente ogniqualvolta sia possibile.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads