Supplenza su potenziamento: cosa devo fare?

Bianca – Vi scrivo per chiedervi delle informazioni riguardo alle supplenze su potenziamento, sono stata convocata dal 7 gennaio 2016 al 30 giugno alle primarie….rispetto ad una supplenza per posto comune ci sono differenze?! In pratica io sarò una supplente di…?! Mi occuperò di…?!

risposta – la risposta è nello stesso semplice e complessa. Ti invitiamo a leggere

I precari chiedono cos’è l’organico di potenziamento

e

Docenti assunti fase C potenziamento. Miur: prioritari sono i progetti, non le supplenze. Presto linee guide per le scuole (valido anche per le supplenze sui posti lasciati liberi dai colleghi della fase C).

Pertanto sarai assunta per la realizzazione di progetti (quali, dipende dalla scuola) e per la sostituzione dei colleghi fino a 10 giorni di assenza.

Ti invitiamo a leggere anche il vademecum dei sindacati, qualora la scuola proponesse un tuo diverso utilizzo.

Organico potenziato, docenti non possono fare soltanto supplenze. Prioritari obiettivi POF

Bianca – Avrò gli stessi punteggi in graduatoria?

risposta – sì, ne abbiamo parlato qui

La supplenza su posto di potenziamento dà punteggio. Il calcolo rapido

Bianca – Lo stipendio su 24 ore settimanali si aggira sui 1200 ma non so se è vero…

risposta – può oscillare in base a ritenute regionali/comunali, o assegni familiari, o detrazioni che derivano da tue particolari esigenze.

Bianca – Ho diritto anch’io al bonus di 500 euro se si come e dove posso farne richiesta?!

risposta – No, il bonus 500 euro è destinato esclusivamente ai docenti di ruolo. Ne abbiamo parlato qui Bonus 500 euro: è solo per i docenti di ruolo

Bianca – Ed infine una maternità su questo tipo di supplenza (potenziamento) come sarà gestita una volta firmato un contratto a tempo determinato? Grazie mille se potete rispondere anche solo ad una parte dei miei dubbi…

risposta – esattamente come una normale supplenza, non cambia nulla.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads