Graduatorie di istituto III fascia: vale la pena acquisire altri CFU per inserimento in nuove classi di concorso?

Giuseppe – Sono nelle graduatorie di III fascia di circolo e di istituto a Roma. Nel 2017 sarà possibile cambiare la provincia per gli iscritti in III fascia? E poi sarà possibile inserirsi anche in altre classi di concorso se si maturassero ulteriori cfu?

risposta – gent.mo Giuseppe, comprenderai che le risposte fornite oggi si basano sull’attuale normativa. Non possiamo certo sapere se essa nel 2017 sarà sottoposta a modifiche, sempre possibili.

Nella fase di aggiornamento delle graduatorie di istituto è sempre stato possibile cambiare la provincia di iscrizione, e riteniamo che ciò sarà possibile anche nel 2017.

Per quanto riguarda invece l’iscrizione per altre classi di concorso per le quali oggi non sei presente, la situazione è invece più complicata, in quanto bisogna tener conto della legge 107/2015. Ti invitiamo a leggere Graduatorie di istituto: vi si accederà solo con abilitazione, eliminate nuove iscrizioni in III fascia. Messa a disposizione vale la pena?

Va precisato che non sappiamo quali altri altri interventi legislativi potrebbero ancora essere messi in atto, se a chi è già iscritto potrebbe essere concesso quanto da te richiesto, insomma si tratta di una situazione in divenire. Pertanto il nostro consiglio è quello di non legare l’acquisizione o meno di altri CFU solo a quanto dice oggi la legge, ma anche in prospettiva.

Tra l’altro non sai neanche se nel 2017 sarai ancora in III fascia, dal momento che a breve dovrebbe essere attivato il III ciclo TFA per l’acquisizione dell’abilitazione, che ti auguriamo di conseguire.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads