Pensione nel 2016 (decorrenza 1/9), soddisfacendo i requisiti per la pensione anticipata

Luisa – In servizio dal 9.12.74 ininterrottamente,chiesto riscatto dal 1.10.74 all’8.12.74 (decorrenza giuridica nomina .) il decreto ancora non in mio possesso ,posso andare in pensione a decorrere dal1.9.2016 utilizzando la procedura a domanda oppure aspettare il collocamento d’ufficio. grazie.

FP – Gentile Luisa,considerata la sua anzianità contributiva può andare in pensione nel 2016 (decorrenza 1/9), soddisfacendo i requisiti per la pensione anticipata (ovvero legati al servizio).

Di seguito le indico i requisiti previsti per la pensione anticipata per le donne, per i prossimi anni:

– dal 2016 al 2018 41 anni e 10 mesi di anzianità di servizio;

A conferma di quanto appena affermato le segnalo parte della nota MIUR prot. 40816 del 21/12/2015:

“La pensione anticipata, rispetto a quella di vecchiaia, potrà conseguirsi, a
domanda, solo al compimento di 41 anni e 10 mesi di anzianità contributiva, per
le donne, e 42 anni e 10 mesi per gli uomini da possedersi entro il 31 dicembre
2016, senza operare alcun arrotondamento.”

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads