Aspettativa all’estero (Legge Signorello): non fa maturare punteggio di continuità nella scuola di titolarità e neanche punteggio di servizio

Alessandra – Una mia collega di scuola primaria, nel periodo 2003-2007 ha trascorso 4 anni in aspettativa all’estero per ricongiungimento al coniuge, grazie alla legge Signorello. Nell’a.s. 2014-2015, nel compilare la domanda relativa all’individuazione dei docenti soprannumerari, al punto C1( che riguarda la continuità nella sede di attuale titolarità) ha calcolato i suddetti 4 anni come anni che non interrompono la continuità e che quindi le danno diritto alla maturazione del punteggio. Tale punteggio le spettava? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Alessandra,

la risposta alla tua domanda è sicuramente negativa, alla tua collega non spettava il punteggio di continuità e neanche il punteggio di servizio per gli anni in cui era in aspettativa.

La conferma a questa mia risposta la trovi nella stessa legge n. 26/11 febbraio 1980 (Legge Signorello) dove nell’art.3 si stabilisce che “Il tempo trascorso in aspettativa non è computato ai fini della progressione di carriera, dell’attribuzione degli aumenti periodici di stipendio e del trattamento di quiescenza e previdenza. L’impiegato che cessa da tale posizione prende nel ruolo il posto di anzianità che gli spetta, dedotto il tempo passato in aspettativa”

Nei 4 anni in cui la tua collega è stata in aspettativa non ha maturato nessun punteggio , quindi niente punteggio per 4 anni di servizio (non svolti) e niente punteggio per la continuità nella scuola di titolarità per i motivi sopra esposti.

Il punteggio di continuità, valutato per il servizio continuativo nella scuola di titolarità per la stessa classe di concorso e per la stessa tipologia di posto, può essere conteggiato anche in assenza di effettivo servizio prestato nella scuola di titolarità, solo nelle condizioni indicate nella nota 5 della tabella di valutazione allegata al CCNI 2015/17 (possiamo per ora fare riferimento solo a questa poiché la tabella per l’ a.s. 2016/17 non è ancora nota), dove non viene menzionata questa tipologia di aspettativa.

Posted on by nella categoria Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads