Docente soprannumerario trasferito con domanda condizionata e punteggio di continuità. Chiarimenti

Rosa – Ho prestato servizio nella scuola A e per otto nella scuola B in seguito a domanda condizionata. Le chiedo : ho diritto alla continuità sul Comune per 10 o 8 anni? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Rosa,

hai superato l’ottennio senza riuscire a rientrare nella scuola A di precedente titolarità, quindi il punteggio di continuità nell’ottennio lo devi valutare nella scuola in cui sei attualmente titolare per trasferimento con domanda condizionata, cioè nella scuola B.

A questo punteggio di continuità nella scuola puoi aggiungere due anni di continuità nel comune relativamente al servizio prestato nella scuola A di precedente titolarità che risulta ubicata nello stesso comune della scuola B

E’ utile chiarire che, come stabilisce la nota 5 bis della tabella di valutazione allegata al CCNI 2015/16, i due punteggi (continuità nella scuola e continuità nel comune) non sono cumulabili per lo stesso anno scolastico. Non si hanno, per ora, notizie sulla tabella valida per il prossimo anno scolastico

In conclusione, quindi,  ti spetterebbero 2 anni continuità nel comune (2×1=2 punti) più 8 anni di titolarità nella scuola B (2×5=10 punti + 3×3=9 punti, totale 19 punti) con un punteggio complessivo di 2+19=21 punti

 

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads