Supplenza su posto di potenziamento. Chiarimenti per il Dirigente

Dirigente scolastico – Gentile redazione, avrei necessità di un chiarimento urgente. Nella scuola che dirigo, si è determinata la necessità di convocare da graduatoria di istituto per la copertura di un posto di potenziamento rimasto vacante perché l’Ambito provinciale ha esaurito la sua graduatoria. Nella mia graduatoria di istituto alcuni aspiranti risultano già occupati su spezzone orario fino al 30/06. Premesso che non posso frazionare la cattedra , in quanto non ha un preciso orario di servizio ed è funzionale al potenziamento delle attività progettuali, con articolazione modulare e flessibile, Chiedo se devono essere comunque convocati anche gli aspiranti già impegnati. A norma del regolamento 131/07 solo ” il personale che non sia già in servizio per supplenze di durata sino al termine delle lezioni od oltre ha facoltà, nel periodo dell’anno scolastico che va fino al 30 di aprile, di risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata sino al termine delle lezioni od oltre.” Grazie.

Paolo Pizzo – Gentile Dirigente,

premetto che la questione “frazionamento cattedra” del posto di potenziamento non ha avuto un chiarimento ufficiale da parte ministeriale. Come quindi sta accadendo dall’inizio dell’anno su molte questione inerenti a queste immissioni in ruolo e tutto ciò che esse comportano (anno di prova…tutor ecc), anche per tale questione ogni USR/UST sta emanando delle indicazioni che non sono uniformi per tutto il territorio nazionale.

Pertanto alcuni UST non hanno permesso il frazionamento, altri sì e altri ancora lo hanno permesso solo se il docente interpellato è della stessa classe di concorso del posto di potenziamento.

Detto questo, se Le è stato indicato che il posto non è possibile frazionarlo, le convocazioni dovranno essere in tal senso effettuate, ovvero bisognerà convocare solo i docenti totalmente inoccupati e i docenti, totalmente o parzialmente occupati, che hanno una supplenza breve ovvero che non sia almeno fino al termine delle lezioni.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads