Docente di scuola primaria nata il 05/03/1956 con 40 anni, 10 mesi e 15 gg. di contributi al 31/08/2016

Assistente Amm.vo   – Gent. Redazione,una docente di scuola primaria nata il 05/03/1956 con 40 anni, 10 mesi e 15 gg. di contributi al 31/08/2016 e che può far valere una maggiorazione ai sensi della legge 388/2000 art. 80 comma 3,  di 4 anni invalidità civile superiore al 74%, quando potrà andare in pensione? Sarà per caso possibile dal 01/09/2016 Confidiamo in una risposta, GRAZIE

FP – Gentile Assistente Amm.vo,

in riferimento al pensionamento della docente, in premessa le segnalo che il requisito per la pensione anticipata per le donne, per il triennio 2016/2018 è di 41 anni e 10 mesi di anzianità contributiva.

Pertanto, analizzando l’anzianità della docente, avremo al 31/12/2016:

– anzianità di 41 anni e 2 mesi;
– contributi figurativi ai sensi della L. 388/2000 ovvero 2 mesi per 4 anni.

Totale 8 mesi. Totale anzianità al 31/12/2016: 41 anni e10 mesi.

Per completezza di informazione, le segnalo quanto previsto dalla circolare MIUR prot. 40816 del 21/12/2015:

“La pensione anticipata, rispetto a quella di vecchiaia, potrà conseguirsi, a domanda, solo al compimento di 41 anni e 10 mesi di anzianità contributiva, per le donne, e 42 anni e 10 mesi per gli uomini da possedersi entro il 31 dicembre 2016, senza operare alcun arrotondamento.”

Comunque le consiglio, di verificare con estrema precisione l’anzianità contributiva, magari facendo richiesta all’istituto di previdenza di un estratto contributivo.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads