“Opzione donna” sarà determinata secondo le regole del sistema contributivo

Docente  – Sono nata  il 01/02/1951/ quindi a febbraio compio 65 anni con 37 cc.di contributi.Se opto per OD.con quanta penalizzazione,andrei?Poiche dovrei lavorare fino 01/0972017 (pensione di vecchiaia,)ma non sono in grado per motivi di salute.Vorrei se possibile una indicazione approssimativa.faccio domanda di pensione con od mi e stato riferito che entro 22 gennaio,se non mi conviene devo anche ritirar4 la domanda.il tempo si avvicina,mi sapete indicare qualcosa.grazie

FP – Gentile Docente,

la misura della pensione nel caso di pensionamento ai sensi della L. 243/2004 – “opzione donna”, sarà determinata secondo le regole del sistema contributivo.

Come già ripetuto in qualche risposta precedente, il sistema contributivo oggettivamente il più penalizzante dei tre previsti dalla normativa.

Sono solito non dare indicazioni sull’ammontare dell’assegno pensionistico, considerate le molteplic variabili che subentrano nel calcolo.

Senza entrare troppo nello specifico, di solito la perdita della misura della pensione in caso di “opzione donna” è di circa il 30%. Chiarisco che comunque è opportuno una valutazione soggettiva del caso.

Per completezza di informazione, In merito al calcolo contributivo, le segnalo che l’età ha una forte incidenza.

Ad esempio: considerati gli stessi elementi,  tra una persona di 57 anni ed una di 61 anni, la misura della pensione sarà più alta per il soggetto più grande di età.

Detto questo, il consiglio che mi permetto di darle: è partire dalla riflessione se sia  più conveniente ricorrere alla suddetta opzione (tenuto conto del calcolo),oppure considerare la pensione differita ovvero lasciare il servizio senza percepire nulla e quando si matura l’età (nella fattispecie tra due anni) avere il diritto all’assegno pensionistico calcolato col sistema “retributivo/monti” o misto.

In sostanza è più conveniente rinunciare per sempre ad una consistente fetta della pensione o rinunciare a tutta la pensione per un numero limitato di anni?

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads